Puerto Escondido (1992) | Gabriele Salvatores
Consiglio del giorno

Puerto Escondido (1992) | Gabriele Salvatores

Il consiglio giornaliero più rapido e indolore del web, provare per credere!

[Frase mai detta da Stanley Kubrick]

 

Lo so, non è il trailer, ma non l’ho trovato, non rompete.

Mario (Diego Abatantuono) è il vicedirettore di una banca milanese. Un giorno assiste per caso a un omicidio, rimanendo ferito durante la vicenda. Quando verrà interrogato dal commissario di polizia riconoscerà in lui l’assassino, e per sfuggirgli sceglierà il Messico. Qui si ferma a vivere con Alex (Claudio Bisio) e la sua vita cambierà per sempre.

Quarto ed ultimo capitolo della tetralogia della fuga, Puerto Escondido racconta un’evasione fisica e spirituale dall’Italia e tutte le catene sociali che la caratterizzano. Raccontato in maniera frizzante da Salvatores, il film fa venire voglia di partire senza più guardarsi indietro.

Article written by:

Signor Nilsson

Classe 2015, è il membro più giovane del MacGuffin team, e decisamente il più sboccato. Il suo bisogno di inserirsi continuamente nelle conversazioni altrui lo porta a consigliarvi ogni giorno un film, del tutto non richiesto. È un pappagallo solo fino alle ore 23:00. Dalle 23:01 alle 6:00 lo trovate nudo in videochat per pagarsi le dipendenze.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi