Xena
Focus

Belle e cazzute: le migliori badass del piccolo schermo

Tanto gentile e tanto onesta pare…, così scriveva quel buonanima del Sommo riferendosi alla sua dolce, eterea e pudica Beatrice, la donna perfetta, dotata di grazia, gentilezza e bontà d’animo a go go. Se il vostro modello di riferimento femminile è su questa falsariga, allora risparmiatevi di leggere questa classifica, potrebbe sconvolgere profondamente la vostra mascolina sensibilità.

Sì, perché oggi parliamo di donne che hanno affrontato mostri e creature mitologiche, copulato con divinità, vampiri e fascinose creature, sconfitto il Male a più riprese, guardato in faccia la Morte e preso a cazzotti uomini grandi e grossi, e il tutto mantenendo intatti acconciatura, rimmel e una botta di gnoccaggine mica da poco. Sono le eroine dei nostri giorni, stufe di aspettare il principe azzurro (che nel frattempo si è perso nel bosco o è a farsi la lampada, tzé), quelle badass del piccolo schermo che ci hanno fatto sognare, almeno una volta nella vita, di impugnare una spada, un cerchio rotante o anche solo di assestare un gancio ben dato alla Bud Spencer, quelle donne che, a modo loro, hanno insegnato a orde di ragazzine e adolescenti a farsi le proprie ragioni e ad aspirare all’indipendenza, alla forza ma soprattutto al coraggio di essere femmina.

E allora buttiamoci a capofitto in questa cazzutissima top 5, a base di estrogeni (ma anche di una buona dose di testosterone)…

 Xena - Principessa guerriera

  • Xena (Xena – Principessa guerriera): per quelle nate, come me, a cavallo tra anni Ottanta e Novanta, era matematicamente impossibile non iniziare questa classifica con quella bambolona di Xena. Occhio ceruleo assassino, fisico da camallo genovese, abituata a trascorrere le sue giornate tra un limone con il dio Marte e una scazzottata con Callisto, l’Idra e affini: chi non avrebbe voluto vestire i suoi panni? Ma soprattutto, chi non ha provato almeno una volta a costruire il suo cerchio rotante o ad emettere il suo assordante gridolino di battaglia? Dai su su, ammettetelo…

 Buffy L'Ammazzavampiri

  •  Buffy Summers (Buffy l’ammazzavampiri): dolce, giovane, inesperta, una ragazza come tante, insomma, se non fosse per la sua attitudine a combattere/sconfiggere/innamorarsi/uccidere aitanti e letali vampiri. Divertente, adolescenziale, il manifesto di una generazione al femminile romantica come poche.

 Veronica Mars

  • Veronica Mars (dall’omonimo telefilm): e, sempre parlando di adolescenti toste, alla bella Veronica non manca proprio nulla. Stiamo parlando di una ragazza che, da sola, ha scoperto l’identità dell’assassino della sua migliore amica, quella dello stupratore della sua università nonché della ragazza che copriva spregevolmente questi crimini. Insomma, non si sa di preciso se fosse lei a portare sfiga o l’alter ego del detective Conan, comunque ci piace, e tanto.

Sarah Connor

  • Sarah Connor (Terminator: The Sarah Connor Chronicles): sarà che a interpretarla è Lena Heady (lei, la sola Cersei Lannister), sarà che sta meglio con un fucile in mano che con una pochette di Chanel, ma Sarah Connor è un mito a tutti gli effetti. Da giovane studentessa a giovane guerriera spaccaculi il passo è breve, sapevatelo.

Nikita

  • Nikita Mears (Nikita): e non potevo concludere che con Nikita, una donna decisamente con gli attributi, interpretata da una splendida Maggie Q. Un’eroina la cui storia non è mai fine a se stessa, in grado di sgominare un’intera banda di criminali, riportare l’ordine e rifarsi anche una vita, chapeau.

E voi? Qual è la vostra badass preferita? La classifica potrebbe continuare all’infinito… 

Article written by:

Arianna Borgoglio

Giornalista freelance, 26 anni, laureata in Conservazione dei Beni Culturali e in Informazione ed Editoria, coltivo le mie passioni con tenacia e voglia di mettermi in gioco. Tra queste scrittura, letteratura, cinema, storia dell’arte, cucina – intesa come amore per il buon cibo più che predisposizione verso i fornelli! - viaggi, musica e chi più ne ha più ne metta. Nelle mie recensioni sono spietata... q.b., ma non è colpa mia: è che mi disegnano così ;)

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi