Focus

Quanto c’era di vero nei leak della settima stagione di Game of Thrones?

Davvero non avevate letto i leak di questa settima stagione? Volete sapere sapere quanto avete rischiato di spoilerarvi tutto?

Risultato immagine per game of thrones 7

Con tutta probabilità la nostra rubrica settimanale vi sta mancando tanto quanto il nuovo episodio del lunedì di Game of Thrones. Avanti, confessate, non siate timidi. Proprio per supplire a questa mancanza ci è venuta in mente questa domanda: cos’è che non è ancora stato detto su questa stagione? Ebbene la risposta è arrivata dopo lunghe discussioni, riunioni di redazione corroborate da caffè nero, grattacapi e tiri al bersaglio con dei nani per distenderci un po’…

A metà ottobre del 2016, quindi a circa 9 mesi dall’uscita della settima stagione di GoT, erano trapelati in rete questi famosi leak delle sinossi degli episodi. Per chi si sta grattando il capo chiedendosi cosa diavolo sia un leak provo a spiegarmi: la parola in inglese significa “crepa”, “fessura” e solitamente sta a indicare una fuga di notizie sulla trama o – come nel caso della 7×06 – del caricamento in rete di un episodio prima della data di uscita.

Ebbene, dopo che il mondo si spaccò all’improvviso (stile Mar Rosso) tra chi si era gettato avidamente a leggere i famosi leak e chi (come il sottoscritto) si era rinchiuso in un eremo, buttando in un burrone ogni aggeggio tecnologico che avesse connessione a Internet e disegnando cerchi nella sabbia con una verga, oggi – a pochi giorni dalla fine della stagione – possiamo finalmente constatare quanto ci fosse di vero nella fuga di notizie.

Erano davvero così spoilerosi quei leak?


P.S. premettiamo che i leak che compaiono qui di seguito in rosso sono una traduzione di quelli comparsi su Reddit il 17 ottobre 2016.


P.P.S. Sembrerà ovvio precisarlo ma, a scanso di querele, macumbe e riti voodoo ai nostri danni, se non siete in pari con Game of Thrones fuggite a gambe levate, perché qui si spoilera tutto tutto, ma proprio tutto tutto tutto.


Risultato immagine per game of thrones 7

“E grazie al cazzo…”


Episodio 1 – Leak

Gli Estranei si stanno dirigendo verso sud e, nel frattempo, Bran arriva a Castello Nero. Qui si incontra con Edd l’Addolorato, ormai diventato Comandante dei Guardiani della Notte.

A Grande Inverno si discute su come condurre la futura guerra e mentre Sansa vorrebbe estromettere i rimanenti Karkstark e Umber a causa delle azioni dei loro padri, Jon invece è di avviso contrario. Anche Lyanna Mormont vorrebbe punirli duramente, ma Jon decide di testa sua. 

Alle Torri Gemelle Arya usa la faccia di Walder Frey per avvelenare i suoi figli ma non le figlie. Si mette in marcia verso Grande Inverno e per strada incontra Nymeria.

Danenerys approda a Roccia del Drago. Raggiunge la stanza dove Stannis pianificava le sue battaglie e Tyrion la segue. Daenerys si guarda intorno pensierosa e Tyrion le chiede “iniziamo?”.

Episodio 1 – Recap

Non c’è tutto, ma quello che c’è è dannatamente giusto a eccezione di qualche imprecisione:

  • Arya incontra Nymeria nella seconda puntata e non è vero che non avvelena le figlie dei Frey, ma si limita a risparmiare la giovane moglie di Walder
  • Non è Tyrion a chiedere “Shall we begin?” a Daenerys, bensì il contrario.

Risultato immagine per shall we begin daenerys

Episodio 2 – Leak

Daenerys convoca tutti i Lord del Nord a Roccia del Drago. Jon e Davos decidono di andare per cercare il Vetro di Drago, in grado di uccidere gli Estranei. Sansa viene lasciata a custodire Grande Inverno.

Episodio 2 – Recap

Poca roba, ma buona: tutto giusto. Va a finire che chi si è letto questi leak si è rovinato la stagione.

Risultato immagine per jon daenerys first met

Episodio 3 – Leak

Jon e Davos approdano a Roccia del Drago, dove vengono accolti sulla spiaggia da Tyrion che li guida da Daenerys. Lei chiede a Jon di inchinarsi davanti a lei, ma il Re del Nord rifiuta, preferendo spiegarle degli Estranei. Lei non gli crede e così Davos cerca far capire a Daenerys che Jon è speciale, ma quando sta per dirle della sua resurrezione Jon lo ferma. Tyrion garantisce per Jon, assicurando alla regina che è un uomo d’onore e a questo punto lei si fida di lui, anche se la cosa non è reciproca. 

Bran arriva a Grande Inverno e Meera torna a casa.

Episodio 3 – Recap

Ci si concentra prevalentemente sulla storyline di Jon e Daenerys, tralasciando quasi tutte le altre (se escludiamo l’accenno al ritorno di Bran a Grande Inverno), ma il riassunto del loro primo incontro è sostanzialmente esauriente, quantomeno ottimo per spoilerarlo malamente.

Risultato immagine per bran arrives winterfell

Episodio 4 – Leak

Arya arriva a Grande Inverno. 

Jon e Theon si incontrano a Roccia del Drago e Jon dice a Theon che non è intenzionato ad ucciderlo solo perché ha salvato la vita a Sansa. I Dothraki di Daenerys attaccano i Lannister, guidati da Jaime e Bronn. L’esercito dei leoni viene sconfitto, Jaime sta per morire, ma Bronn lo salva e i due riescono a scappare.

Jon rimane alla Roccia del Drago durante la battaglia perché non vuole combattere per la regina Targaryen. Al ritorno di lei in groppa ai suoi draghi lui dimostra di non avere paura di Drogon e lo accarezza senza timore. Inizialmente tra Jorah e Jon le cose sono tese, poi i due riescono a legare. Jon offre di restituire Lungo Artiglio, la spada di Jeor Mormont, a Jorah ma lui rifuta.

Brienne a Arya discutono e Brienne lascia Grande Inverno poco dopo. Jaime va ad Alto Giardino e Olenna si suicida dopo aver ammesso di aver avvelenato Joffrey.

Episodio 4 – Recap

Anche in questo caso è quasi tutto giusto, anche se ci sono varie imprecisioni in quanto alcuni eventi qui descritti sono già avvenuti oppure devono ancora manifestarsi:

  • Jorah Mormont arriva a Roccia del Drago solo nella 7×05, di conseguenza l’incontro tra lui e Jon, insieme alla discussione su Lungo Artiglio non avvengono in questa puntata
  • Brienne non discute con Arya, bensì con Sansa, che la invia ad Approdo del Re come emissario della Lady di Grande Inverno dopo la chiamata di Cersei.
  • Jaime ha conquistato Alto Giardino e indotto Olenna al suicidio nella puntata precedente, di conseguenza ciò che viene raccontato è esatto, ma da anticipare alla 7×03.
https://i0.wp.com/cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/9003661/drogon_toast.png?resize=1101%2C635&ssl=1

Ciò che segretamente bramo quando mi trovo incolonnato in macchina per colpa del solito cretino che va ai venti all’ora.

Episodio 5 – Leak

Sam se ne va dalla Cittadella e si dirige verso Grande Inverno insieme a Gilly e al bambino. 

Jon riceve una lettera in cui gli viene fatto sapere che Bran e Arya sono tornati a Grande Inverno. 

Jaime e Bronn si incontrano con Tyrion e Davos. Tyrion dice a Jaime di convincere Cersei ad arrendersi a Daenerys, ma Jaime lo ignora.

Euron uccide due delle Serpi della sabbia e cattura Ellaria. Cersei la costringe a guardare mentre la figlia Tyene muore lentamente per colpa del veleno. La flotta di Euron distrugge quella di Yara e la prende come prigioniera. 

Episodio 5 – Recap

Abbiamo capito che questi leak sono esatti per la loro quasi totalità. Anche in questo caso ci sono alcune poco rilevanti imprecisioni che non sminuiscono però il livello di spoilerosità di queste rivelazioni:

  • L’incontro segreto ad Approdo del Re in realtà non prevede Davos, che approfitta del tempo nella capitale per fare visita a Fondo delle Pulci e portare con sé il fabbro Gendry.
  • Tutti gli eventi riguardanti le due flotte Greyjoy, con conseguente uccisione delle Serpi e prigionia di Ellaria sono già avvenuti tra la 7×02 e la 7×03.

Risultato immagine per jaime bronn tyrion

Episodio 6 – Leak

Jon conduce una spedizione al di là della Barriera composta da Beric Dondarrion, Thoros di Myr, Tormund, Jorah, Gendry e probabilmente il Mastino. Inizialmente si dirigono al Forte Orientale, uno dei castelli della Barriera. La missione è finalizzata a catturare uno degli Estranei in modo da mostrarlo agli altri lord di Westeros e a Daenerys per provare la loro esistenza e creare un’alleanza. Il gruppo viene attaccato dall’armata dei morti e Thoros viene ucciso da un orso polare zombie. Il gruppo è circondato dai non morti su un lago ghiacciato; stanno per essere sconfitti quando arriva Daenerys in groppa ai suoi draghi per salvarli. Riesce a portare in salvo il gruppo, ma Jon rimane indietro. Il Re della Notte uccide Viserion e lo fa tornare in vita come uno zombie.

Jon rischia di essere ucciso, ma all’improvviso appare Benjen Stark che lo salva. Lo zio si sacrifica, lo fa scappare sul suo cavallo e viene probabilmente trucidato dall’orda di Estranei. Più tardi Jon promette a Daenerys di abbandonare la sua carica di Re del Nord se lei promette di aiutarlo a distruggere gli Estranei.

Episodio 6 – Recap

Anche in questo caso gli spoiler riguardano solo la storyline di Jon e Daenerys, ma ne descrivono gli eventi minuziosamente, risultando esatti in tutto e per tutto.

Risultato immagine per night king viserion

Episodio 7 – Leak

Al grande incontro tra i signori di Westeros, Jon dimostra a tutti i presenti che gli Estranei esistono. Cersei è terrorizzata dalla visione del non morto e gli assicura che manderà il suo esercito per aiutarlo a sconfiggere gli zombie di ghiaccio. Successivamente ammette con Jaime di aver mentito: il suo piano è far sì che gli Estranei uccidano i suoi nemici per lei. Jaime è disgustato e decide abbandonarla, partendo per il Nord e unendosi alla guerra contro gli Estranei.

Tyrion e Cersei parlano dopo l’incontro.

Sansa condanna Ditocorto a morte. Arya lo uccide. 

Cersei si sveglia in una pozza di sangue e abortisce. 

Sam e Bran capiscono chi è Jon davvero. È un Targaryen e il suo nome sembra Aegon. 

Jon e Daenerys hanno per la prima volta un rapporto sessuale su una barca diretta verso Nord. Mentre i due sono insieme, il Re della Notte attacca la Barriera e la distrugge grazie alle fiamme blu di Viserion, diventato ormai in tutto e per tutto un drago al servizio degli Estranei.

Episodio 7 – Recap

…leggendola sembrerebbe quasi il riassunto della pagina Wikipedia dedicata alla 7×07. I fatti salienti ci sono proprio tutti. L’unico neo in questo spoiler quasi perfetto è l’aborto di Cersei, del quale non sappiamo assolutamente nulla, anche se è molto probabile che il nascituro non venga mai alla luce.

Altra piccolissima imprecisione: il piano di Cersei non è sperare che gli Estranei distruggano l’esercito congiunto degli Stark e di Daenerys, bensì che entrambe le forze combattano così strenuamente da ridursi ai minimi termini e – qualunque sia il vincitore – spazzare via i superstiti con la Compagnia Dorata di Essos, noleggiata coi soldi della Banca di Ferro di Braavos.

Risultato immagine per jon snow e daenerys targaryen

“Schwanzstück!” cit.

Che dire? Come abbiamo visto questi leak sono esatti in una percentuale davvero vicina al cento percento, di conseguenza è molto probabile che se ve li siete divorati alla velocità della luce, credendoli semplici fanfaronate internettiane, abbiate passato queste settimane di trasmissione sentendo un dolorino persistente dalle parti del basso ventre. Al contrario si preannunciano uragani per il confluire in un’unica corrente d’aria di tutti i sospiri di sollievo di chi si è rifugiato nel famoso eremo, gettando gli apparecchi cellulari nel primo dirupo a disposizione.

Che vi serva da lezione per la prossima volta: dopotutto anche Indiana Jones si è salvato la pellaccia chiudendosi gli occhi di fronte all’Arca dell’Alleanza…

…esempio del cazzo?

Esempio del cazzo.



P.s. trovate l’articolo anche sulla pagina dei nostri amici di Giornale7.

Article written by:

Federico Asborno

L'Asborno nasce nel 1991; le sue occupazioni principali sono scrivere, leggere, divorare film, serie, distrarsi e soprattutto parlare di sé in terza persona. La sua vera passione è un'altra però, ed è dare la sua opinione, soprattutto quando non è richiesta. Se stai leggendo accresci il suo ego, sappilo.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi