Old Movies

Starship Troopers

Starship Troopers My rating: 4 out of 5

Starship Troopers – Fanteria dallo spazio, è un film di fantascienza del 1997, diretto da Paul Verhoeven. Lo stesso che ha diretto RoboCop, Atto di forza, Basic Instinct, non  il primo che passa. Con protagonista Casper Van Dien (già il fatto che si chiami Casper è indicativo), poi c’è Denise Richards e, tenetevi forte, Neil Patrick Harris! Ebbene sì, Barney Stinson ha recitato in questo film. Con queste premesse cosa può andare storto? Nulla, infatti!

Ma andiamo con ordine: il film parla di un ragazzo di buona famiglia, John Rico, che dopo la scuola decide di voler diventare un cittadino (in realtà lo fa per star dietro alla belloccia di turno ma non è fondamentale). La terra è governata da una repubblica militare e per diventare cittadini bisogna prestare servizio militare. Contro il parere dei genitori John Rico entra nella fanteria mobile. Durante l’accademia la città natale di Rico viene distrutta da un meteorite lanciato dagli Insettoidi e lui si imbarca con la fanteria mobile per sterminare gli insetti come solo la ‘murica può fare, il tutto innaffiato da fiumi di testosterone.  Da lì la storia devia, diventando il racconto di una guerra con questi alieni fino all’inevitabile lieto fine.

La particolarità di questo di Starship Troopers sono gli intermezzi, sono dei geniali spot di guerra che ricordano vagamente l’Istituto Luce, dove una voce fuori campo loda l’azione dell’esercito terrestre al limite del surreale. Tutta l’ambientazione dove si svolge la narrazione principale è congeniata in maniera meravigliosa, rappresentando una militarizzazione così estrema da diventar ridicola e divertente.

7ef4082d1

Starship Troopers ha un chiaro intento polemico ma alla fine resta un bel B movie, la parte polemica la cogli e te ne dimentichi in fretta. Lo consiglio perché, nonostante faccia dell’ignoranza una scienza (citando il mio professore di disegno delle medie), riesce a essere incredibilmente godibile e un ottima pellicola di fantascienza per gli amanti del genere, tanto da avere addirittura quattro seguiti. Ma nulla di paragonabile.

Che c’è da dire ancora? Buona visione gente!

Article written by:

Federico Bariviera

Classe 1986. Accanito giocatore di D&D (e simili), prima fila ai concerti rock, videogame, birrette sacrosante con gli amici. Prediligo la fantascienza in ogni sua forma, seguita dal fantasy. Ma in realtà mi piace tutto!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi