cartotrame jon snow tarocchi game of thrones trono di spade imperatore imperatrice daenerys
Serie TV

Perché Jon Snow non può essere Imperatore: Cartotrame #4

Continua il nostro rocambolesco viaggio tra le insidie dello storytelling attraverso i tarocchi ufficiali della HBO dedicati a Game of Thrones. Vi anticipo solo che Jon Snow come Imperatore mi ha mandato il sangue al cervello.

Guardate il video che poi commentiamo sotto. Se non avete idea di cosa sia #cartotrame lanciatevi prima di tutto in un avventuroso recupero delle puntate precedenti.

La scelta di Daenerys a me piace, eh. Mi piace anche l’idea di voler mantenere una simmetria famigliare/amorosa tra Imperatore e Imperatrice. Ma Jon Snow… perché Jon Snow, per tutti gli Antichi e i Sette?

Vi riassumo quali sarebbero state le mie alternative, nel Mulino che vorrei, e vi invito a lasciarmi le vostre sulla pagina Facebook di The MacGuffin:

  • Daenerys Imperatrice, Drogo Imperatore
  • Cersei Imperatrice, Tywin Imperatore

Mi piacciono entrambe le soluzioni e non saprei indicare una preferenza. Fatemi sapere la vostra.

Solo per voi affezionati lettori di The MacGuffin, una chicca Imperiale. Come saprete dai video, le carte dei tarocchi hanno anche un significato al contrario, che in genere nelle letture enfatizza le caratteristiche negative dell’arcano. Alla luce di tutto quello che ci siamo detti sulla carta dell’Imperatore come padre dispotico e maniaco del potere, vi faccio un indovinello cinematografico (e no, Jon Snow non c’entra nulla).

Riuscite a individuare un personaggio archetipico ultra-famoso del cinema che si sia fatto un giro completo da:

  • Imperatore al dritto (nell’antefatto della narrazione)
  • Imperatore a rovescio (nel cuore della narrazione)
  • Imperatore al dritto (negli ultimi istanti della sua vita)?

No? Avete altri dieci secondi, poi vi mangerete le mani. Niente? Ancora niente? Eddai però…

Darth Vader.

L’amorevole padre passa al lato oscuro e viene definitivamente sedotto dal potere; da allora il desiderio di quel potere e il bisogno di controllo sulle scelte dei propri figli superano l’amore. Ma nel momento decisivo la carta si ribalta un’altra volta sul tavolo e l’Imperatore allegorico torna dritto (l’Imperatore vero nel frattempo viene defenestrato, ma questa è un’altra storia).

Valar Morghulis e al prossimo episodio di cartotrame! Ditelo agli amici.

Article written by:

Sara Boero

Sua madre dice che è nata nel 1985, a lei sembrano passati secoli. Scrive da quando sa toccarsi la punta del naso con la lingua e poco dopo si è accorta di amare il cinema. È feticista di Tarantino almeno quanto Tarantino dei piedi. Non guardatele mai dentro la borsa, e potrete continuare a coltivare l'illusione che sia una persona pignola.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi