Focus

10 tormentoni di Friends

Cioè, ma che ve lo dico a fare, se parliamo di Friends ogni barriera tra fan e pseudo-critico-presunto-tale si disintegra. I sei amici hanno fatto storia in lungo e in largo, rimanendo nei cuori di chi ha visto la serie per sempre. So che sto diventando smielato, ma io per loro ho un debole, un po’ come per Renzi sparare cazzate: viene naturale. Ho visto Friends in italiano da bimbettino sfigatello, e me lo sono riguardato tutto di recente in lingua originale da ragazzo sfigatello. Con mia madre. Oh, è lei che me lo ha fatto conoscere quando lo passavano su Rai 2, non questionate. Ho quindi deciso di fare una cosa un po’ diversa da un articolo sulla serie in generale, o sui suoi momenti migliori. Visto che Friends è una sit-com classica, perciò con episodi autoconclusivi, ho cercato qualcosa che ritornasse bene o male durante tutte le dieci stagioni: frasi, momenti o abitudini dei personaggi che i fan ben conoscono.

Piccole avvertenze prima di cominciare: per quanto possa valere, ci saranno inevitabilmente spoilerz; questa non è una classifica, ma solo un elenco a casaccio; è ovviamente personale; citerò i tormentoni in inglese, mettendo anche la traduzione italiana (sperando di ricordarmela, ma non posso promettervi nulla); l’articolo potrebbe contenere tracce di frutta a guscio.

1 – Joey e il cibo

friends joey food

Lo sappiamo tutti: Joey mangia come un maiale in fame chimica. E non ingrassa di un etto (infame), altrimenti potrebbe benissimo dire addio al suo ascendente sulle donne. Sarà il suo retaggio italiano (grazie stereotipi), ma in Friends Joey riesce sempre a divorare i pasti peggio di Homer Simpson. Non solo, è pure estremamente geloso del suo cibo, perché ricordatevelo bene tutti: “Joey doesn’t share food!” (“Per Joey il cibo è sacro!”, ha, questa me la sono ricordata). Elementi a sostegno della tesi:

  • Joey ha fagocitato un tacchino intero (grazie ai pantaloni pre-maman di Phoebe)
  • Joey ha mangiato otto piatti di una zuppa inglese fatta da Rachel con crema pasticcera, marmellata, carne, cipolle, piselli, banane e panna.
  • Joey ha chiuso con una ragazza perché gli rubava le patatine dal piatto.

2 – Regina Phalange

friends regina phalange

Questo è l’alter ego per eccellenza di Phoebe. Anche se appare solo dalla quinta stagione in poi, lo utilizza a più riprese per presentarsi agli sconosciuti o per svicolare da una situazione imbarazzante, conferendosi un’aura altolocata che cozza decisamente con il suo carattere. Non solo, le “phalanges” (le “flange” in italiano), sono proprio le parti che l’aereo di Rachel per Parigi dovrebbe avere difettose, secondo le abilità paranormali che la stessa Phoebe è convinta di possedere. Inutile dire che proprio grazie a loro riuscirà ad impedire a Rachel di partire alla fine dell’ultima stagione.

3 – Fare il dito medio senza fare il dito medio

ross friends fuck you

Qui c’è ovviamente bisogno del supporto visivo (grazie regia). Inventato da Ross per mandare a quel paese sua sorella (senza che i loro genitori capissero), il gesto è diventato un tormentone per Friends, visto che dalla sua scoperta in poi viene utilizzato più volte. Ho provato a farlo anche io ma mi hanno preso per pazzo, chissà come mai. Ah, fun fact: Phoebe è l’unica a non usarlo e subirlo mai. Tutti la amano. O hanno paura di lei.

4 – Ugly naked guy

friends ugly naked guy

Soprannominato così dalla gang, è il grasso tizio nudo che vive nel palazzo di fronte a quello di Monica. E sembra che abbia un serio problema con i vestiti e le tende. Problema che ovviamente un’ipotetica mia vicina gnocca di sicuro non avrebbe. Ma non divaghiamo. Appare tre volte sullo schermo, ma viene spiato dal gruppo molte di più. Secondo Phoebe, prima di ingrassare, era soprannominato cute naked guy (aaah, l’ottimo cibo americano). Lo troviamo l’ultima volta nudo con Ross, che sfrutterà la cosa proprio per accaparrarsi il suo appartamento, dando inizio ad altre spiate sia da una parte che dall’altra. Vi dico solo questo:

Get Off My Sister Friends

5 – How you doin’?

friends how you doin

Ho pensato parecchie volte di usarla per rimorchiare. Poi dopo quell’occhio nero mi sono ricreduto. Comunque, è la frase per eccellenza di Joey, quella che gli permette di entrare nelle mutande di ogni donna che incontra. Una sorta di trucco mentale Jedi che inspiegabilmente funziona sempre. Dannato Joey. Eppure sono italiano anche io, perché non funziona? Bah, misteri della vita.

6 – Il lavoro di Chandler

friends chandler job

Chandler fa… Chandler è… ma sì dai, quella roba lì… con i computer… ci sono dei numeri no? La descrizione corretta è statistical analysis and data reconfiguration. Allora non chiediamoci perché i suoi amici se lo dimenticano sempre. Infatti per quasi tutta la durata di Friends il lavoro di Chandler è avvolto nel mistero, dato che nessuno se lo ricorda e lui ripete che è talmente inutile che non ne vale neanche la pena. Anche se grazie al suo impiego riuscirà a vincere l’appartamento di Monica e Rachel, dato che loro non sapranno rispondere proprio a quella domanda. Cioè, Rachel ci prova, ma non credo che transponster possa considerarsi un lavoro.

friends transporster

7 – Smelly cat

friends smelly cat

Questa è LA canzone per eccellenza. La grande hit di Phoebe, il singolo numero uno, l’unico ed inimitabile gatto rognoso. Una delle cause di maggior imbarazzo tra gli avventori del Central Park, della quale Phoebe va però così orgogliosa da riuscire anche a farsela scritturare per un videoclip. Poi le cambieranno la voce, ma questo non ci interessa. Smelly cat rappresenta l’ode a tutti quei gatti emarginati, puzzolenti e vagamente pulciosi che Phoebe tanto ama. Una metafora per i vagabondi abbandonati, una critica alla società che… no dai, si parla di felini maleodoranti, non scherziamo.

8 – I divorzi di Ross

friends the divorce force

Povero Ross. Tutti lo prendono in giro perché ha divorziato tre volte (da Carol, Emily e Rachel). Diciamo che la prima non era colpa sua, perché se tua moglie si scopre lesbica e ti lascia per la sua migliore amica non hai molta scelta. E pure la terza: ubriachi marci entrambi a Las Vegas, era poi stata un’idea di Rachel quella di sposarsi. Sulla seconda, beh, se sbagli nome all’altare e dici quello della tua ex forse forse ti stai giocando tutto il matrimonio in quel momento. Che poi Emily era insopportabile, quindi meglio così. Sta di fatto che in Friends tutta la gang scherza sui suoi divorzi, tirandoli in ballo spesso e volentieri e intristendo il povero paleontologo. Eppure lui aveva provato a diventare un supereroe dei tribunali, chiamandosi The Divorce Force o The Divorcer, ma purtroppo i soprannomi non hanno attecchito. Che vita ingiusta.

9 – Oh. My. God!

friends janice

Esiste qualcosa di più fastidioso della voce di Janice? (Forse proprio questa sua gif in loop). È un po’ lo stesso rumore di una motosega arrugginita che piange. La sosia di Amy Winehouse è infatti il personaggio ricorrente più insopportabile di tutto Friends. Soprattutto quella sua dannatissima risata. A sentirla ti viene voglia di bucarti ripetutamente i timpani con un ago imbevuto di ebola. Povero Chandler che se la ritrova tra i maroni spesso e volentieri, ti siamo sempre stati vicini. (A parte quando te la andavi a cercare tu, lì eri da menare).

10 – We were on a break!

friends break

Questa è praticamente passata alla storia. La scusa che Ross utilizza per aver tradito Rachel con la sciacquetta della lavanderia (se non ricordo male il lavoro era quello). Ubriaco dopo che lei gli aveva chiesto una pausa (ma con una rottura della relazione molto suggerita), geloso per Mark (che odio quel dannato Mark), Ross finisce a letto con questa tipa la sera stessa, e Rachel lo scopre. A quel punto si crea una vera e propria guerra tra i due, proprio sul fatto che fossero o meno on a break, rimbalzandosi la frase finché Ross non se ne appropria trasformandola nel suo tormentone. Nessuno riesce quindi a prendere posizione, e tutti gli amici non vogliono rischiare di farlo per non urtare Ross o Rachel. Io personalmente penso che Ross abbia fatto un’enorme cagata anche se erano effettivamente on a break. Non linciatemi. Fun fact: sull’aereo verso Londra, per andare a fermare il matrimonio di Ross con Emily, Rachel parla della questione con il suo vicino di posto (Hugh Laurie, che per chi non lo sapesse è nientepopodimeno che il Dr. House). Cercando la risposta all’annosa questione da un elemento esterno al gruppo, le viene purtroppo detta la dura verità: “it seems to be perfectly clear that you were on a break!”. Quindi se fosse prendetevela con il Dr. House, non con me.

Ora scusate, ma vado a controllare se le mie flange sono a posto.

Ah, a proposito di serie tv, date un’occhiata anche a Serie Tv News e Serie tv, la nostra droga.

Article written by:

Edoardo Ferrarese

Folgorato sul Viale del Tramonto da Charles Foster Kane. Bene, ora che vi ho fatto vedere quanto ne so di cinema e vi starò già sulle balle, passiamo alle cagate: classe 1992, fagocito libri da quando sono nato. Con i film il feeling è più recente, ma non posso farne a meno, un po' come con la birra. Scrivere è l'unica cosa che so e amo fare. (Beh, poteva andare peggio. Poteva piovere).

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi